Marchesi Antinori Guado Al Tasso 2017

Marchesi Antinori Guado Al Tasso 2017

Data di spedizione: 01/06/2020 - 02/06/2020

109.50

Nazione Italia
Regione Toscana
Classificazione DOC
Anno 2017
Formato 0,75
Vitigni Cabernet Sauvignon 55%, Merlot 25%, Cabernet Franc 18%, Petit Verdot 2%
Grado Alcolico 14,5%
Colore Limpido, di colore rosso rubino pieno e concentrato. Consistente.
Profumo Intenso, Ampio e Molto fine. Frutta a bacca rossa matura, note balsamiche, eteree, note di vaniglia, liquerizia, tabacco e caffè.
Gusto Secco, caldo, morbido, fresco, tannico e sapido. Vino carnoso, setoso e nobile.
Abbinamento stufati, cacciagione, formaggi stagionati e carne rossa.
Temperatura di servizio 18-20°
Spedizione Veloce

Tutti gli ordini vengono spediti in 24h/48h

Pagamenti Sicuri

Pagamenti online certificato e sicuro

Spedizione gratuita

Per acquisti superiori a 99,00 Euro spedizione gratuita. Solo Italia. Non valida con i prodotti in offerta.

Categorie: ,

Descrizione

Marchesi Antinori Guado Al Tasso 2017 vino limpido, di colore rosso rubino pieno e concentrato. Consistente. Intenso, Ampio e Molto fine. Frutta a bacca rossa matura, note balsamiche, eteree, note di vaniglia, liquerizia, tabacco e caffè. Secco, caldo, morbido, fresco, tannico e sapido. Vino carnoso, setoso e nobile.Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e a volte una piccola quota di Petit Verdot, per rappresentare l’eleganza, la complessità e la struttura del terroir bolgherese. Viene prodotto dal 1990 da vigneti situati su un suolo di origine alluvionale, da argillo-sabbiosi a argillo-limosi, con presenza di agglomerato bolgherese (scheletro).

L’annata 2016 è stata caratterizzata da un inverno mite con sporadiche ma abbondanti precipitazioni che hanno permesso di accumulare ottime riserve idriche nel terreno. La ripresa vegetativa è avvenuta con un leggero anticipo rispetto alla norma ed è poi proseguita in maniera regolare, accompagnata da una primavera soleggiata con temperature e piogge nella media stagionale. L’estate è stata tendenzialmente calda, ma senza eccessivi picchi di temperatura. La maturazione delle uve è stata accompagnata da giornate soleggiate, scarse precipitazioni e notti fresche che hanno favorito lo sviluppo delle sostanze aromatiche, mantenendo un’ottima freschezza delle uve, presupposto indispensabile per vini longevi ed eleganti. La vendemmia è iniziata con il Merlot il 5 settembre, è proseguita con i Cabernet Franc intorno la metà del mese ed è terminata con il più tardivo Cabernet Sauvignon il 5 ottobre.

Azienda:

Antinori Marchese Antinori Chianti RiservaLa nobile famiglia dei della Gherardesca ha cominciato ad occuparsi di vino nelle proprie terre di Bolgheri fin dalla seconda metà del Seicento, ma è con Guido Alberto della Gherardesca, vissuto tra il 1780 e il 1854, che le cose cambiano veramente. Grande appassionato di viticoltura (una passione che aveva anche avuto modo di perfezionare in Francia) e divenuto nel 1833 “maggiordomo maggiore” del granduca Leopoldo II (addetto cioè, tra l’altro, agli approvvigionamenti della cantina granducale e agli abbinamenti dei vini con le diverse portate del menù), Guido Alberto si dedica all’enologia nelle sue terre in Maremma.La Tenuta Guado al Tasso faceva parte di terre feudali, circa 4.048 ettari lungo circa 7 km di costa, che appartenevano alla famiglia Della Gherardesca le cui radici in questa regione risalgono a più di 1.200 anni addietro.Negli anni ’30 la terra venne ereditata da Carlotta della Gherardesca Antinori, madre di Piero Antinori, e da sua sorella, che era sposata a Mario Incisa della Rocchetta (che ebbe in dote la vicina Tenuta San Guido). Nella tenuta si trovavano sette castelli, di cui quattro sono ancora eretti, e 86 torri d’avvistamento, costruite 1000 anni orsono per proteggere quelle terre dagli invasori Saraceni provenienti dalle coste dell’Africa.

Informazioni aggiuntive

Peso 1,5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Marchesi Antinori Guado Al Tasso 2017”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: